abbina-i-colori-della-tua-cucina-in-modo-attento-e-studiato

Come scegliere i colori della tua cucina

La cucina resta il cuore della casa: potrà sembrare una frase detta e ridetta, eppure fotografa esattamente la realtà.
 
Ancora oggi, in cui ogni singolo ambiente di casa gioca un ruolo importante, la cucina continua a restare regina tra le pareti domestiche.
 
È lì che si trascorre gran parte della giornata, è lì che si vivono le emozioni più straordinarie, che si raccontano storie, che si vivono momenti di grande carica emotiva. Da soli o in compagnia dei nostri familiari o amici, la cucina resta l’ambiente per Eccellenza.
 
Ogni cucina è una piccola opera d’arte e, in questa creazione, il colore è un elemento che impegna parecchio perché l’impatto visivo di una cucina continua a fare la differenza, soprattutto nell’ottica di una scelta che dovrà piacerci tutti i giorni per chissà quanto tempo. Ovviamente non esiste una formula matematica per arredare casa, e nemmeno per decidere il colore della nostra cucina.
 
Resta fondamentale il gusto personale che, però, dovrà fare coppia con l’esigenza di avere una stanza che sia funzionale ai nostri bisogni, pratica da pulire e facile da mantenere nel tempo.
 
Per il settore Moda, Design, è fondamentale l’accostamento cromatico delle varie superfici, dei vari corpi e/o volumi che si trovano in uno spazio. Ugualmente per Berloni che nelle sue tre collezioni di cucine Style, Tradition ed Elegance, ha fatto del colore un segno distintivo cercando di accostare con armonia colori degli ambienti, basi e pensili, dei piani di lavoro, per arrivare al dettaglio dei pavimenti, colori delle pareti, finanche all’accostamento di tavolo e sedie.
I modelli della collezione Style evocano atmosfere ed emozioni tipicamente italiane e prevalgono le tonalità pastello. Un abbinamento piacevole potrebbe essere quello con un parquet, preferibilmente dai toni anticati, quasi vissuti, dove non ci sia un distacco eccessivo tra il colore della cucina e quella del pavimento.   
 
Tonalità tenui anche nei cinque modelli della linea Tradition dove ritorna l’eco del tempo. Per esempio, nella cucina Florence ispirata alle vecchie cucine elaborate, ricche e consumate, anche nelle nuance che sembrano quasi invecchiate. In questo caso anche un bel marmo dai toni chiari e dalle linee essenziali potrebbe completare al meglio la stanza.
 
Colori più decisi e netti nella collezione Elegance dalla linea sicuramente più moderne, con tipiche atmosfere metropolitane. Un pavimento in gres porcellanato, pratico e duraturo, magari con nuance in contrasto con i mobili, potrebbe garantire il successo estetico della cucina.

LE ALTRE NEWS IN EVIDENZA