Berloni

IT
EN ZH
indietro

Bizzarre amicizie al cinema e in cucina

Kitchen Stories, un film sulla cucina e l'amicizia

Quanti film ruotano attorno alla cucina? Tantissimi: molti film infatti parlano di arte culinaria.
Poche pellicole, invece, si servono della cucina domestica per creare l'ossatura dell'intera storia.
“Racconti di cucina” (“Kitchen stories”), diretto da Bent Hamer nel 2003, è un raro caso di pellicola in cui la cucina di casa diventa protagonista assoluta.
Ispirato a studi realmente effettuati sulle abitudini delle casalinghe svedesi, il film racconta la storia di due uomini: Folke e Isak.
Folke viene inviato a casa di Isak, uomo burbero e solitario, per studiarne i modi di fare in cucina.
Seduto su un altissimo seggiolone, Folke deve osservare Isak senza interferire in alcun modo. La situazione appare grottesca, e di certo Isak – per nulla contento di essere spiato mentre mangia e cucina – non renderà la vita facile a Folke.
La situazione, però, cambierà con il trascorrere del tempo.
“Kitchen Stories” è un film poetico e mai stucchevole, ambientato in un luogo che, anche se quasi mai ce ne rendiamo conto, ha un ruolo centrale nelle vite di tutti noi: un piccolo gioiello assolutamente da riscoprire... magari proprio con una visione in cucina, così da far incontrare l'arte cinematografica con quella culinaria.
In cucina, infatti, esperienza e passione si uniscono: una caratteristica che fa la vera differenza, nei bei film così come nelle belle cucine.

top